Novità Lombardia: riapre il contributo FABER 30% a fondo perduto

Novità Lombardia: riapre il contributo FABER 30% a fondo perduto

DESCRIZIONE Contributi per gli investimenti finalizzati all’ottimizzazione e all’innovazione dei processi produttivi, l’acquisto di nuovi macchinari, impianti di produzione e attrezzature in adeguati programmi di investimento aziendali volti a:
  • raggiungere le condizioni ottimali di produzione;
  • massimizzare l’efficienza nell’utilizzo di fattori produttivi, quali l’energia e l’acqua;
  • ottimizzare la produzione e gestione dei rifiuti favorendo la chiusura del ciclo dei materiali e applicando concretamente l’innovazione ambientale nei processi produttivi.
BENEFICIARI PMI nei Settori: ARTIGIANATO, EDILIZIA (Sezione Ateco F), MANIFATTURA (Sezione Ateco C) aventi almeno una sede operativa o un’unità locale in Lombardia, attive da almeno 24 mesi alla data di presentazione della domanda. SPESE AMMESSE Spese relative all’acquisto e relativa installazione (ivi compresi montaggio e trasporto) di nuove immobilizzazioni materiali e immateriali, che riguardano:
  1. Nuovi macchinari, nuovi impianti di produzione e nuove attrezzature strettamente funzionali all’obiettivo del progetto;
  2. Nuove macchine operatrici come definite all’art. 58 del D.lgs. 285/1992 “Nuovo codice della strada” e relative attrezzature;
  3. Beni immateriali (Software, sistemi e system integration, piattaforme e applicazioni) connessi a investimenti in beni materiali «Industria 4.0»;
  4. Opere murarie strettamente connesse all’installazione dei beni materiali di cui al punto 1) entro un limite massimo del 20%;
  5. Formazione per i dipendenti dell’impresa strettamente connessa all’introduzione e utilizzo dei macchinari, delle macchine e dei beni immateriali di nuova installazione entro il limite del 10% della somma di cui ai punti 1), 2) e 3).
AGEVOLAZIONE L’agevolazione consiste nella concessione di un CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PARI AL  30% delle spese ammissibili:
  • MASSIMO EROGATO A CIASCUNA IMPRESA: € 35.000
  • INVESTIMENTO MINIMO AMMISSIBILE: € 25.00
TIPOLOGIA DI ASSEGNAZIONE DEL CONTRIBUTO L’assegnazione del contributo avverrà sulla base di una PROCEDURA VALUTATIVA e “a sportello”, secondo l’ordine cronologico di invio telematico della richiesta. Saranno considerate ammissibili le spese sostenute successivamente al giorno di approvazione della presente Delibera e realizzati e rendicontati entro il termine massimo del 16 dicembre 2020. Tra le imprese dell’artigianato sono escluse le sole imprese artigiane afferenti al codice Ateco sezione A (AGRICOLTURA, SILVICOLTURA E PESCA). BLUEDI CREA IL VOSTRO PROGETTO DI SVILUPPO AZIENDALE, VI AFFIANCA PER OTTENERE IL PUNTEGGIO MINIMO OBBLIGATORIO E VI ASSISTE PER SFRUTTARE IL CONTRIBUTO FABER 30% CONTATTACI PER VERIFICARE L’IDONEITÀ DELLA TUA AZIENDA, LA FATTIBILITÀ DEL CONTRIBUTO, LA CREAZIONE DEL PROGETTO CON IL PUNTEGGIO MINIMO OBBLIGATORIO GARANTITO ED ASSICURARTI IL RISPETTO DEI REQUISITI

finanzagevolata@bluedi.com – tel. 0524 / 597969

Condividi questo post