Export

Drucker

Dietro ogni impresa di successo c’è qualcuno che ha preso una decisione coraggiosa.

Il Made in Italy nel mondo

Trade Comm è lo strumento per vendere all’estero.

Affianchiamo alla tua impresa figure specializzate nel campo dell’internazionalizzazione.
L’Export Manager è una figura altamente preparata e motivata, che si cala ed immedesima perfettamente nella singola realtà aziendale, opera con il fine di garantire continuità all’azione commerciale già in essere nei suoi punti di forza, accrescendone le competenze manageriali già esistenti, e risolvendone al contempo alcuni aspetti critici o punti deboli.

Obiettivi e Risultati:

Aumentare la produzione e il fatturato

Maggior prosperità, affidabilità bancaria, maggiori utili e sopravvivenza aziendale

Diversificare e suddividere il fatturato tra più clienti

Aumentare la clientela affinché ognuno detenga una quota inferiore del fatturato totale permette di ridurre il rischio

Diversificare il fatturato aumentando i settori coperti

Maggior stabilità aziendale poiché il fatturato non dipende dalle fluttuazioni dei singoli settori, ma sfrutta la prosperità di settori diversi

Diversificare i mercati

Cogliere da ogni mercato ed ogni area geografica il suo meglio, non essendone dipendente in momenti di crisi ed avendo altri mercati alternativi su cui produrre

Qualificare il fatturato

Far si che al fatturato corrisponda un maggiore utile ed una maggiore sicurezza e velocità nei pagamenti porta la propria azienda ad un alto livello di valore aggiunto e stabilità

COSA?

Quali sono i prodotti / servizi / lavorazioni dove la tua azienda è piu competitiva? Spingiamo questi!

DOVE?

Ti affianchiamo nell’individuare i mercati e le aree geografiche che richiedono il tuo lavoro

COME?

Azione quotidiana di ricerca di nuove aziende potenziali clienti, e quotidiane relazioni commerciali per fidelizzarlo

A CHI?

Test mirati per permetterti di scegliere al meglio tra clienti finali, distributori, ecc…

QUANTO?

Analisi di mercato, concorrenza, prezzi medi, quantità richieste, ecc..

E ancora…

  • DB aziendali profilati
  • Analisi della solvibilità del cliente
  • Supporto in tutte le fasi di trattativa
  • Elaborazione di Contratti per fornitura
  • Affiancamento per istituzione di Factoring
  • Diritto doganale

Uno sguardo ai mercati internazionali con i principali importatori del Made in Italy nel mondo, nel 2016:

wdt_ID Paese Fatturato (mln €)
1 Germania 48.784
2 Francia 40.373
3 Stati Uniti 33.417
4 Regno Unito 20.623
5 Spagna 19.224
6 Svizzera 17.551
7 Belgio 12.475
8 Polonia 10.257
9 Cina 9.972
10 Paesi Bassi 8.936
Fonte: elaborazioni Osservatorio Economico Ministero Sviluppo Economico su dati Istat

Fatturato export 2016 per settore

Secondo i dati ISTAT di fine 2016, la produzione industriale segna un + 3,2% su base annua: in particolare osservando i dati del settore manifatturiero si registra un +2% annuo, mentre per il settore metallurgico un +4% annuo. (fonte: Egointernational.it).

I principali settori industriali che hanno registrato i migliori risultati di crescita grazie all’export all’estero sono:

  • Alimentare +5,4%
  • Macchinari ed attrezzature +3,5%
wdt_ID Settore Fatturato (mln €)
1 Macchine impiego generale 20.637
2 Altre macchine impiego generale 20.526
3 Macchinari industriali 17.943
4 Articoli in materie plastiche 10.421
5 Altri prodotti in metallo 8.776
Fonte: elaborazioni Osservatorio Economico Ministero Sviluppo Economico su dati Istat