CREDITO D’IMPOSTA PUBBLICITA’- DEFINITI I CRITERI PER GLI INVESTIMENTI 01/01/2017 – 31/12/2017

CREDITO D’IMPOSTA PUBBLICITA’- DEFINITI I CRITERI PER GLI INVESTIMENTI 01/01/2017 – 31/12/2017

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il provvedimento del Governo che prevede un Credito d’imposta del 75% per la pubblicità di aziende e professionisti, elevato a 90% per microimprese, PMI e Startup innovative.

Dettagli agevolazione

Credito d’imposta del 75% su spese incrementali in pubblicità sostenute a partire dall’ 1 Gennaio 2017. L’incremento minimo richiesto è pari all’1% rispetto allo stesso periodo nel 2016, sugli stessi mezzi di informazione.

Il bonus potrà essere elevato al 90% nel caso di microimprese, piccole e medie imprese (PMI) e start up innovative.

Beneficiari

Tutte le imprese di tutti i settori compresi i consorzi, le reti-soggetto, gli imprenditori agricoli, i liberi professionisti ed esercenti arti e professioni, indipendente dalla forma giuridica, dal settore economico di appartenenza e dal regime contabile adottato.

Programmi finanziabili

Ai fini della determinazione del credito d’imposta 2017 sono ammissibili le spese relative a investimenti in:

  • campagne pubblicitarie sulla stampa quotidiana e periodica;
  • campagne pubblicitarie su testate giornalistiche on-line;
  • campagne pubblicitarie su emittenti TV e radio locali.

 

Per maggiori informazioni, contattaci: finanzagevolata@bluedi.com

Condividi questo post


Impostazioni della casella dei cookie