finanziamenti

Emilia Romagna – Fino a 150.000 Euro a fondo perduto per il sostegno agli investimenti produttivi

Con la Determinazione n. 6490 del 07/05/2018 del Dirigente Responsabile del Servizio Qualificazione delle Imprese è stato stabilito il differimento dei termini di presentazione delle domande. Il differimento – determinato dal fatto che è ancora in corso, da parte di Cassa Depositi e Prestiti Spa, la selezione dei confidi abilitati al rilascio delle garanzie dirette e a beneficiare delle controgaranzie del Fondo EuReCa - riguarda solo i termini relativi alla 1° finestra e non quelli relativi alla seconda finestra. I nuovi termini di presentazione delle domande di contributo sono pertanto i seguenti: 1° Finestra, dalle ore 10.00 del giorno 5 giugno 2018 alle ore 13.00 del giorno 19 luglio 2018; 2° Finestra, dalle ore 10.00 del giorno 4 settembre 2018 alle ore 13.00 del giorno 28 febbraio 2019. Si riporta sotto una sintesi del bando e si ricorda che l’Ufficio Credito è a disposizione per informazioni e per l’assistenza alla presentazione...

ISI INAIL 2018: CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO DEL 65% FINO A 130.000 EURO PER ATTREZZATURE, IMPIANTI, MACCHINARI

L’INAIL ha pubblicato il Bando Incentivi ISI 2018 che stanzia incentivi a fondo perduto del 65% (fino a 130.000 €) per la realizzazione di progetti e acquisto/sostituzione di macchinari ed attrezzature per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.   A CHI E' RIVOLTO IL BANDO Il bando è rivolto a tutte le imprese, anche individuali, ubicate su tutto il territorio nazionale iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura.   PROGETTI AMMISSIBILI ASSE 1: Progetti di investimento e per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale; ASSE 2: Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi; ASSE 3: Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto; ASSE 4: Progetti per micro e piccole imprese operanti nei settori del legno e della ceramica; ASSE 5: Progetti per le micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli.   MISURA DEL FINANZIAMENTO ASSI 1,2,3 ...

Contributo fino a 20.000 euro per la registrazione di marchi internazionali

Con il presente Bando MARCHI +3 si intende supportare le imprese di micro, piccola e media dimensione MPMI nella tutela dei marchi all’estero attraverso le seguenti Misure agevolative: Misura A Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi dell’Unione Europea presso EUIPO (Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale) attraverso l’acquisto di servizi specialistici; Misura B Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi internazionali presso OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale) attraverso l’acquisto di servizi specialistici.   SOGGETTI BENEFICIARI E REQUISITI DI AMMISSIBILITA’ DELLA DOMANDA Sono ammissibili alle agevolazioni previste dal presente Bando le imprese che, alla data di presentazione della domanda di agevolazione, siano in possesso dei seguenti requisiti: avere una dimensione di micro, piccola o media impresa, così come definita dalla Raccomandazione 2003/361/CE del 6 maggio 2003 e dal Decreto del Ministro delle Attività Produttive del 18 aprile 2005 e s.m.i.; avere sede legale e operativa in Italia; essere regolarmente costituite e iscritte nel...

30 GENNAIO – 9 FEBBRAIO 2018 CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO 50% PER “DIGITALIZZAZIONE D’IMPRESA”

Presentazione delle domande Le domande potranno essere presentate dalle imprese DALLE ORE 10.00 DEL 30 GENNAIO 2018 E FINO ALLE ORE 17.00 DEL 9 FEBBRAIO 2018. Già dal 15 gennaio 2018 è possibile accedere alla procedura informatica e compilare la domanda. Per l’accesso è richiesto il POSSESSO DELLA CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI e di una casella di posta elettronica certificata (PEC) attiva e la sua registrazione nel Registro delle imprese. Gli acquisti devono essere effettuati successivamente alla prenotazione del Voucher.   Investimenti ammissibili Attraverso la presentazione delle domande verrà assegnato un CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO FINO AL 50% dell’investimento. Il contributo massimo riconoscibile sarà pari a 10.000 euro e potrà essere utilizzato per: MIGLIORARE L’EFFICIENZA AZIENDALE GARANTIRE L’ACCESSO AL WEB TRAMITE BANDA LARGA E ULTRALARGA MODERNIZZARE L’ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO CON STRUMENTI TECNOLOGICI AUMENTARE LA PRODUTTIVITA’ TRAMITE E-COMMERCE FORMAZIONE DEL PERSONALE NEL CAMPO DELLE TELECOMUNICAZIONI ICT   Attività e beni ammissibili: Acquisto di hardware, software e servizi...

DA REGIONE LOMBARDIA 9,5 MILIONI DI EURO PER SOSTENERE IL NEGOZIO 4.0

Regione Lombardia mette a disposizione 9,5 milioni di euro per sostenere ed incoraggiare l’innovazione del negozio 4.0 mediante l’erogazione di contributi a fondo perduto fino a 20.000 euro alle singole imprese commerciali e 60.000 euro per le realtà aggregate. Potranno presentare domanda le micro e piccole imprese del commercio al dettaglio e sono ritenute ammissibili le seguenti spese: Acquisto di arredi e impianti (solo nel caso di ristrutturazioni totali del punto vendita); Acquisto di macchinari e attrezzature necessari alla realizzazione del progetto; Acquisto di hardware e software specificamente necessari alla realizzazione del progetto; Acquisto di licenze software; Acquisto di servizi e consulenze; Acquisto di servizi di formazione specificamente necessari alla realizzazione del progetto. Per le domande presentate da imprese in forma singola l’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili: il limite massimo di contributo concedibile è pari a 20.000 euro; il valore minimo degli...

-26 GIORNI PER BENEFICIARE DEL CREDITO D’IMPOSTA FINO AL 90% IN PUBBLICITA’

Approfittatene subito per informarvi su come ricevere il contributo fino al 90% sulle spese fatte dal 24 Giugno al 31 Dicembre 2017 in costi di pubblicità! BENEFICIARI Tutte le imprese di tutti i settori compresi i consorzi, le reti-soggetto, gli imprenditori agricoli, i liberi professionisti ed esercenti arti e professioni, indipendente dalla forma giuridica, dal settore economico di appartenenza e dal regime contabile adottato. DETTAGLI AGEVOLAZIONE Credito d’imposta del 75% su spese incrementali (incremento minimo richiesto pari all’ 1%) in pubblicità sostenute a partire dal 24 Giugno 2017. NOTA BENE: L’estensione al secondo semestre 2017 riguarda i soli investimenti effettuati sulla stampa e giornali on-line. IL BONUS POTRA’ ESSERE ELEVATO AL 90% NEL CASO DI MICROIMPRESE, PICCOLE E MEDIE IMPRESE (PMI) E START UP INNOVATIVE. PROGRAMMI FINANZIABILI Ai fini della determinazione del credito d’imposta 2017 sono ammissibili le spese relative a investimenti per l’acquisto di spazi pubblicitari e inserzioni commerciali in: campagne pubblicitarie sulla stampa quotidiana...