Bonus pubblicità 2018: incentivi fino al 90%

bonus-pubblicita

Bonus pubblicità 2018: incentivi fino al 90%

La nuova agevolazione fiscale introdotta dalla Manovra Correttiva 2017 consente ai lavoratori autonomi, professionisti ed imprese di poter fruire di un nuovo credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari.

Il bonus fiscale spetta a tutti coloro che promuovono campagne pubblicitarie effettuate su canale televisivo, radio analogiche e digitali, giornali quotidiani e periodici, a partire dal prossimo anno 2018.

I professionisti, lavoratori autonomi e le imprese di qualsiasi natura giuridica, potranno beneficiare di un credito d’imposta del 75% (aumentato al 90% per microimprese, PMI e Startup innovative) qualora sostengano investimenti pubblicitari su tv, giornali e radio. Tale credito può essere utilizzato in compensazione con la dichiarazione dei redditi.

REQUISITI RICHIESTI

Per beneficiare del Bonus pubblicità 2018 è necessario effettuare investimenti in campagne pubblicitarie in misura maggiore almeno dell’1% rispetto all’anno precedente.

BENEFICIARI DEL BONUS PUBBLICITA’ 2018

il Bonus Pubblicità 2018 spetta ai seguenti beneficiari:

  • Lavoratori autonomi, compresi i professionisti;
  • Imprese.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Il Bonus Pubblicità 2018 è fruibile solo sotto forma di credito d’imposta in compensazione tramite modello F24, previa presentazione della domanda al Dipartimento per l’Informazione e l’editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

 

Blue Direct verifica le condizioni di ammissibilità, produce la documentazione tecnica, economica e finanziaria necessaria a ricevere il credito d’imposta, assiste nel definire il progetto e si occupa del rapporto con gli enti preposti fino all’ erogazione del contributo.

 

Contatta Blue Direct per maggiori informazioni:

Tel: +39 0524.597969

Email: info@bluedi.com

 

FONTE: Blue Direct srl

 

Condividi questo post


Impostazioni della casella dei cookie